APE on line costano in media 120 euro – importo inadeguato alle prestazioni richieste

ApeDa una recente indagine sul costo delle certificazione energetiche offerte on line in tutta Italia è emerso che una attestato di prestazione energetica (APE) costa in media in Italia 120 euro, con variazioni sino al 46% a seconda della località geografica.

La redazione di un APE, documento necessario per la locazione e la compravendita di immobili (ricordiamo infatti che è obbligatorio allegare l’APE al contratto di locazione ed all’atto di compravendita immobiliare), è un’attività complessa costituita da più fasi di acquisizione di informazioni e di elaborazione delle stesse. Il nuovo D.M. 26 giugno 2015 sulla certificazione energetica ha disposto inoltre un sopralluogo obbligatorio da eseguire sull’immobile oggetto di certificazione (necessario per verificare tutti gli elementi impiantistici e edili), circostanza che mette in crisi le certificazioni a basso costo eseguite senza alcun accesso all’immobile. Inoltre, l’APE, pena l’invalidità dello stesso, deve indicare al suo interno una serie di interventi necessari a riqualificare energeticamente l’immobile con l’indicazione della classe energetica raggiungibile a seguito dell’esecuzione degli interventi e il periodo di ammortamento degli stessi.

Alla luce dell’attività necessaria per redigere un APE correttamente e degli obblighi imposti dalla nuova normativa, Altrocosumo e diversi professionisti reputano che il costo medio richiesto per le certificazioni on line non sia adeguato al livello di prestazione professionale richiesta (ricordiamo che i certificatori energetici sono soggetti iscritti ad albi professionali specifici) e alle responsabilità civili, penali ed amministrative connesse alla redazione di un APE.

Advertisement

Comments are closed.