Pubblicata la Guida del Notariato sulla “Certificazione energetica – le novità in vigore dal 1° Ottobre 2015”

certificazioni_ambientali-400x300Arrivano importanti chiarimenti dal Consiglio Nazionale del Notariato sulle novità introdotte dal nuovo decreto sulla certificazione energetica degli edifici (DECRETO 26 giugno 2015 – Adeguamento del decreto del Ministro dello sviluppo economico, 26 giugno 2009 – Linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici) entrato in vigore lo scorso 1 ottobre. I chiarimenti sono contenuti all’interno di una guida intitolata “Certificazione energetica – le novità in vigore dal 1° Ottobre 2015”.
Nella Guida vengono segnalate importanti novità introdotte con il decreto sopra citato, fra cui:
– le disposizioni sulla nuova classificazione degli immobili in funzione della prestazione energetica;

– le disposizioni che prescrivono le informazioni che l’APE deve obbligatoriamente riportarepena la sua invalidità;

– le disposizioni sulle formalità da rispettare negli annunci commerciali;

– le disposizioni sulla sottoscrizione nella forma di dichiarazione sostitutiva di atto notorio dell’APE e sulla sua trasmissione alla Regione ed alla Provincia Autonoma competente per territorio;

– la elencazione dei casi di esclusione dall’obbligo di dotazione dell’APE;

– il nuovo format dell’APE (Appendice B delle Linee Guida);

– il nuovo format per gli annunci commerciali (Appendice C delle Linee Guida);

– il nuovo format dell’Attestato di qualificazione energetica (Appendice D delle Linee Guida);

– l’obbligo del sopralluogo da parte del certificatore per la redazione dell’attestato.

Scarica la guida: Guida Notariato

Advertisement

Comments are closed.