Interventi di riqualificazione energetica agevolati: risparmiati ben 2000 GWh/anno di energia primaria

Dal rapporto “Le detrazioni fiscali del 55% per la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente nel 2010” pubblicato dall’ENEA sono emersi interessanti risultati sugli obiettivi raggiungibili con gli interventi di riqualificazione energetica.

Dal rapporto, consultabile all’indirizzo www.efficienzaenergetica.enea.it emerge infatti che il risparmio energetico attribuibile agli interventi di riqualificazione energetica, effettuati nel 2010 che hanno beneficiato degli incentivi fiscali del 55%, è superiore ai 2.000 GWh/anno in energia primaria, corrispondente a circa 430 kt/anno di anidride carbonica non emessa in atmosfera.

Emerge inoltre dal rapporto che sulle 405.600 pratiche totali trasmesse all’ENEA, prevalentemente dalla regione Lombardia, sono stati investiti ben 4.600 milioni di euro, per un totale di 2.500 milioni di eurodi importi portati in detrazione.

(Fonte: ENEA)

Advertisement

Comments are closed.